Gustatevi le ricchezze d’Italia: XI edizione delle “Giornate FAI d’Autunno”, il 15 e il 16 ottobre 2022

Aprono scenari unici italiani, 700 luoghi speciali in 350 città d’Italia per l’XI edizione delle “Giornate FAI d’Autunno”, il 15 e il 16 ottobre 2022, sabato e domenica di metà mese. C’è l’imbarazzo della scelta e non c’è regione che non apra molti dei suoi grandi tesori architettonici, storici, paesistici, dell’archeologia industriale e dei luoghi più tecnologici senza dimenticare i siti del grande artigianato storico. L’offerta è estremamente varia.

Si tratta di una selezione attenta di posti che il FAI-Fondo per l’Ambiente Italiano definisce “meritevoli di essere conosciuti e valorizzati e molti dei quali solitamente inaccessibili, dove verranno proposte visite – a contributo libero – che permetteranno ai partecipanti di cogliere lo splendore delle città in cui viviamo e dei territori che ci circondano. Una benefica immersione tra arte, storia e natura e anche una preziosa occasione per approfondire la missione del FAI e prendere consapevolezza, una volta di più, dell’immenso e variegato patrimonio di cultura e ambiente del nostro Paese”.

Immaginatevi quindi quel che sarà possibile ammirare e vivere. Palazzi, ville, chiese, castelli, aree archeologiche, musei, siti militari, esempi di archeologia industriale, luoghi dell’istruzione e centri di ricerca.

Dieci di questi luoghi sono gentilmente concessi da Ministero della Difesa e Stato Maggiore della Difesa – Forze Armate: Porta Nuova a Palermo, Villa La Favorita, sede del comando regione carabinieri forestale toscana a Firenze, Palazzo Cusani a Milano e il Comando per la formazione e scuola di applicazione con la sua biblioteca storico-militare a Torino.

Palermo, Porta Nuova

Tanto per farvi comprendere bene la portata e la presenza di luoghi solitamente preclusi ai visitatori, pesco uno tra i tanti esempi possibili.

A Palermo saranno aperti:

  • il Loggiato di San Bartolomeo (Via Vittorio Emanuele, 25 – sulla piazza Santo Spirito più nota ai palermitani col nome di Piazza del Cavallo Marino) dalle ore 10 alle ore 18;
  • Porta Nuova (Piazza del Parlamento – XVI secolo, una delle antiche vie di accesso alla città di Palermo, Corso Vittorio Emanuele o Cassaro, principale arteria cittadina e, verso l’esterno, Corso Calatafimi direzione Monreale) dalle ore 11 alle ore 16,30;
  • la Cupola del Carmine Maggiore (Piazza del Carmine, 1 – tutta rivestita in maiolicata policroma e sorretta da quattro giganti, i Telamoni alternati a quattro grandi finestre ornate da angeli, frutta, e foglie ornamentali – visione del centro storico di Palermo) sabato dalle ore 10 alle ore 18 e domenica dalle ore 10,30 alle ore 18;
  • visite guidate nel Complesso Monumentale del Carmine Maggiore, uno dei capolavori artistici e architettonici di Palermo, con la sua chiesa barocca seicentesca, opere di Giacomo Serpotta, Antonello e Domenico Gagini, Pietro Novelli, col suo chiostro cinquecentesco e la sua splendida e antichissima Cappella della Pietà, costruzione primitiva del XII secolo.

A guidare queste esplorazioni in ogni regione d’Italia saranno, come sempre, i giovani del FAI che condurranno itinerari all’interno di borghi, percorsi naturalistici e visite in luoghi speciali di natura spontanea o architettonicamente ricombinata come nei parchi, nei giardini storici e negli orti botanici compresi pure nei contesti urbani.

Per cercare tra tutte le località italiane aperte in questa occasione, cliccate a questo link del FAI.

Alcuni dei video FAI con l’offerta delle Giornate d’Autunno 2022 in alcune delle regioni Italiane

Nel Lazio
In Campania
In Toscana
In Puglia
In Liguria e in Valle d’Aosta
In Emilia-Romagna
In Piemonte
In Trentino Alto Adige
In Lombardia
Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...